Pinot Bianco DOC Friuli Grave

Vinificazione:

Viene vinificato in bianco

(senza la presenza delle bucce)

ad una temperatura

tassativamente controllata

e che non supera mai i 18° C.

Dopo la fermentazione,

ad opera di lievito selezionati,

riposa sulle proprie fecce

“nobili” fino all’immissione

sul mercato.

Colore:

giallo paglierino con riflessi

verdognoli.

Bouquet:

da giovane ha un profumo

elegante, mai violento,

ricco di deliziose sfumature;

l’olfatto si diletta nella ricerca

dei fiori di campo,

dell’artemisia, del ciliegio,

dell’albicocca, della mela.

Invecchiando i profumi

diventano più intensi,

più aggressivi. La gamma

del bouquet si amplia fino

al sentore di erbe dei prati,

foglie aromatiche ed erbe

preziose.

Sapore:

ha una gradazione ed

un’acidità fissa medie, giusto

il corpo, sapore secco,

vellutato morbido ed armonico.

Accostamenti gastronomici:

si beve volentieri come

aperitivo, adatto ad una vasta

gamma di antipasti magri.

Ottimo anche con minestre,

pesce azzurro e di acqua dolce,

anche fritto.

Temperatura di servizio: 10/12°C

Gradazione alcolica: 12°

Commenti